IN CUCINA CON BELINDA “IL PORCELLO DA LATTE” (dedicata)

PORCELLINO DA LATTE arrostito e riempito ingredienti 10 kg di porchetto 100 g di lardo funghi secchi basilico salvia 100 g di mollica di pane bagnata nel latte 2 uova 2 bicchierini di Brandy peperoncino olio extravergine di oliva 100 g di burro 60 g di farina aglio rosmarino 3 dl di vino bianco secco 2 dl di brodo Preparazione 20 minuti per la preparazione + 3 ore e 20 minuti per la cottura Pulire molto bene il porcellino: tritarne finemente il fegato e mischiarlo al trito di lardo, funghi, basilico e salvia, alla mollica di pane ben strizzata, all’olio, alle uova sbattute col brandy, al pepe pestato nel mortaio e al sale necessario. Mescolare tutto bene in modo da ottenere un composto omogeneo. Spalmare le parti interne del porcellino col burro mischiato alla farina, all’aglio tritato e al rosmarino, riempirlo con la farcitura preparata all’inizio, legarlo bene con uno spago. Cospargerlo esternamente con sale abbondante e col resto del peperoncino. Infilare il porcellino in uno spiedo da forno e cuocere a calore molto vivo. Durante la cottura, cospargerlo di tanto in tanto col fondo di cottura. Ritirarlo dal forno solo dopo averlo cotto a pun tino. Sgrassare il fondo di cottura, versarvi il vino e il brodo. Far consumare un pochino e servirlo a parte in una salsiera.